SOCIETÁ: azione impugnativa del bilancio

La sentenza della Cassazione n. 10521/2024 ha definito che alla parte che decade dalla possibilità di valersi dell' azione impugnativa, non è preclusa l' impugnativa già introdotta a prescindere dal vizio viandante. Questa legge indica che il bilancio di esercizio non può essere impugnato dopo l' approvazione del bilancio dell' esercizio successivo.

AUTOVELOX BOCCIATI DALLA CASSAZIONE: non sono omologati, multe illegittime

Se l' autovelox risulta solo "approvato" ma non è "omologato", le multe per eccesso di velocità non sono valide. L'iter utilizzato fino ad ora viene ritenuto illegittimo con l' ordinanza 10505/2024 del 19 aprile. Come indicato dalla Cassazione, la norma chiave è l'articolo 142, comma 6 del Codice della strada, che richiede esplicitamente che le [...]

IMMOBILI CONDOMINIO E LOCAZIONI: il condomino risponde verso il condominio del comportamento degli ospiti del suo b&b

Il Tribunale di Milano (sentenza 25/01/2024) ha condannato il condomino convenuto, esercente un’attività di Bed-and-Breakfast, a rimuovere i porta biancheria dalla facciata condominiale e le biciclette dagli spazi comuni, nonché a cessare l’attraversamento con le biciclette del prato condominiale. Questa sentenza ribadisce le responsabilità  del condomino in ambito condominiale nella gestione dei B&B.

Swap e recesso: l’atto notarile esclude l’effetto «sorpresa»

La sentenza n. 2675/2024 della Corte di Cassazione offre molti  spunti di riflessione sul tema, frequentemente dibattuto fra intermediari e clienti, dell’esercizio del diritto di recesso dal contratto di swap stipulato fuori sede. La Prima Sezione fornisce all’interprete un preciso criterio di orientamento per capire, in ipotesi di stipulazione del contratto fuori sede, quando ricorra [...]

Contratti: Valida la cessione del credito da indennizzo per ritardo aereo

Il diritto alla compensazione pecuniaria previsto dall’art. 7 del Reg. CE 261/2004, in favore del trasportato che ha sofferto un pregiudizio a causa del ritardo, del negato imbarco e/o della cancellazione del volo, assolve ad una funzione esclusivamente indennitaria, in ciò distinguendosi dalle ipotesi contemplate dagli artt. 19 e 29 della Convenzione di Montreal. Detto [...]

Ristrutturazioni: recesso con risarcimento e recupero acconti

Il proprietario dell’immobile oggetto di ristrutturazione può recedere dal contratto di appalto stipulato con un’impresa edile, esercitando quanto previsto dall’ex Art. 1671 del Codice Civile. A ribadire questa opzione è stata la Corte di Cassazione con la sentenza n. 421 pubblicata l’8 gennaio 2024. La decisione specifica anche la possibilità per il proprietario di richiedere [...]

Contratti – locazioni turistiche, tutela del made in Italy e risarcimento da data breach

Nuove regole per le locazioni turistiche: l’art. 13 ter del D.L. n. 145/2023, il c.d. Decreto fiscale o – come alcuni lo chiamano – Decreto anticipi, convertito dalla L. 191/2023 ha introdotto la disciplina delle locazioni per finalita turistiche, delle locazioni brevi, delle attività turistico ricettive e del codice identificativo nazionale, per assicurare la tutela [...]

Torna in cima